Le mie foto su Ulisse Magazine!

Tra Natale e Capodanno scorsi, sono stato coinvolto in un progetto che mi ha portato a fotografare musei e siti archeologici di Basilicata e Calabria, per conto del Ministero dei Beni Culturali. Un’esperienza molto interessante ed importante per me, di cui cominciano a vedere la luce le prime foto. In questo caso, sul numero di febbraio di Ulisse, il magazine di Alitalia.  

Best of Houzz 2016

Sono molto contento di aver ricevuto il riconoscimento per “Best of Houzz Design – Fotografia” su Houzz, la piattaforma online leader mondiale nell’arredamento, progettazione e ristrutturazione d’interni e d’esterni. Le mie foto sono state scelte dai più di 35 milioni di utenti unici mensili facenti parte della community di Houzz, tra più di un milione di professionisti come architetti, designer e imprese edili attivi sulla piattaforma. Il Best of Houzz Design premia i professionisti con i progetti più popolari tra gli oltre 35 milioni di utenti su Houzz, assegnando il riconoscimento ad architetti, interior designer e fotografi specializzati in architettura e …

fotografia interni roma

Fotografia B&B Roma – Residenza Ferruccio

Da circa un mese un nuovo B&B è stato aperto a Roma, all’Esquilino. Il sito è online da qualche giorno, e le mie foto ne sono una parte molto importante. Il B&B si chiama Residenza Ferruccio, ed è sicuramente un buon punto di partenza per visitare Roma.

fotografia interni roma

Le mie foto su VeroCasa!

Nel numero di ottobre 2015 di VeroCasa, la “casa del mese” è una ristrutturazione completata da NEAR Architecture e fotografata da me. Vedere le proprie foto stampate su carta è sempre un piacere!  

fotografia interni roma

Nuovo articolo di Homify con le mie foto

“Paolo Fusco è un fotografo che spesso lavora nell’ambito degli interni, fornendo immagini nette e dal taglio ben calcolato, cogliendo i punti forti e riuscendo ad esaltare le qualità di un progetto.” Homify dedica un nuovo articolo ad un progetto realizzato da NEAR Architecture e fotografato da me. Questa volta, aggiunge anche un’introduzione che mi rende molto orgoglioso.