BLOG

Standard

Questo Paese – Progetto collettivo

Nell’ultimo anno, ho partecipato attivamente ad un gruppo Facebook intitolato “We do the rest” e gestito da Fulvio Bortolozzo, in cui sono presenti molti fotografi interessati soprattutto alla descrizione del paesaggio con il mezzo fotografico.

Da questo gruppo, è nato il progetto “Questo Paese”, che viene descritto come segue da Fulvio:

“Questo Paese
Osservazioni fotografiche nell’Italia contemporanea
A cura di Fulvio Bortolozzo

Autori:
Antonio Armentano, Roberto Bianchi, Sandro Bini, Nino Cannizzaro, Luca Capello, Ilenio Celoria, Domenico Cipollina, Carlo Corradi, Claudia Corrent, Benedetta Falugi, Paolo Fusco, Mauro Thon Giudici, Salvatore Lembo, Andrea Lombardo, Luca Migliorini, Luca Moretti, Gaetano Paraggio, Mattia Parodi, Bruno Picca Garin, Giancarlo Rado, Mattia Sangiorgi, Tiziana Sansica, Franco Sortini, Giacomo Streliotto, Rodolfo Suppo.

Sono passati trent’anni esatti dalla pubblicazione del mitico libro fotografico Viaggio in Italia, curato da Luigi Ghirri e contenente immagini sue e di altri diciannove autori dai quali ebbe origine quella che verrà successivamente definita la “scuola italiana di paesaggio”.

Il tempo trascorso da allora ha visto succedersi così profonde trasformazioni culturali, tecnologiche, sociali, economiche e politiche da fare oggi di questo Paese qualcosa di molto diverso da quello che appariva nelle fotografie di Viaggio in Italia.

Nasce da qui l’esigenza di rimettere mano all’iconografia dei luoghi e di ciò che vi accade; di ripensare la stessa procedura progettuale da cui essa origina, nel tentativo di poter ritrovare un’adesione visiva più coerente con i fenomeni che si osservano oggi.

Il nostro progetto culturale non cade certo nel vuoto, sappiamo bene che esistono meritevoli iniziative di altri autori, associazioni, gruppi, istituzioni pubbliche e private contenenti interessanti proposte per un rinnovamento che anche a noi preme.

Il contributo che desideriamo portare alla comunità fotografica italiana, proviene dall’esperienza sociale della rete. Il progetto “Questo Paese” nasce difatti all’interno del gruppo di Facebook We Do the Rest aperto nel settembre del 2013 dallo scrivente. Nel gruppo sono venuti ad incontrarsi diversi autori interessati ad impiegare lo strumento fotografico per ottenere una restituzione verosimile di quanto da loro osservato nel quotidiano. L’insieme delle fotografie di ciascuno di questi autori mette in evidenza la costante di un approccio sempre critico e problematico ai temi prescelti. In questo senso, il progetto del fotolibro vuole essere l’occasione per riunire alcune tra le proposte più convincenti emerse dal gruppo. Proposte svolte nel solco di una volontà di superamento dei modelli tradizionali di riferimento nella direzione di un vero e proprio rinnovamento iconografico. A completamento delle sinergie rese possibili dal social networking, alcuni
blogger e altri scrittori della rete, che fanno anche parte di We Do the Rest, contribuiscono al progetto con dei testi critici scritti per l’occasione.”

Ancor meglio, Fulvio ha presentato il progetto nell’ambito del festival Corigliano Calabro Fotografia, così:

Il mio contributo al progetto, di cui ha parlato anche Fotocrazia, consiste in una serie di scatti dedicati alle nuove forme di isolamento che caratterizzano la periferia romana.

Sono molto onorato di far parte di un progetto che riunisce fotografi che stimo molto e sono molto curioso di vedere quale sarà il risultato finale di questo impegno collettivo.

Standard

Interior photography – Zero6studio

Last week I photographed an apartment completely renovated by zero6studio architects, here in Rome. Following, some of the photos of this very nice space.

Standard

Jazzit Fest

Anche quest’anno Jazzit  organizzerà un festival gratuito di jazz a Collescipoli, piccolo paese medioevale vicino Terni.

La prima edizione, l’anno scorso è stata un evento eccezionale, una tre giorni di jazz che ha coinvolto centinaia di musicisti, riempiendo di persone e musica le piccole piazze del paese.

Ho avuto il piacere di partecipare alla prima giornata dell’anno scorso e spero di riuscire ad esserci anche quest’anno. Alcune delle mie foto sono state pubblicate all’interno del volume celebrativo dell’edizione 2013.

A seguire una piccola selezione. I volume, con DVD, può essere acquistato qui.

Standard

Qualche scatto dalla mostra “Cambiamo Clima!” al MAXXI

La Mostra “Cambiamo Clima!” è stata un ottimo successo mediatico e di pubblico. Sarà esposta fino al 29 al MAXXI e dal 1 all’11 maggio al Gianicolo, per poi essere spostata in via permanente al Centro Elsa Morante.

La direzione artistica è di Pippo Onorati e i fotografi esposti sono: Antonio Amendola, Giovanni Barba, Settimio Benedusi, Gianni Berengo Gardin, Marco Bulgarelli, Danilo Calogiuri, Roberta Cappelli, Adriano Cosi, Bianca Ferraiolo, Alessandra Fratoni, Paolo Fusco, Giovanni Gastel, Ivano Iaia, Antonio Marcello, Margherita Mirabella, Pippo Onorati, Carolina Paltrinieri, Giancarlo Rado, Andrea Ranalli, Toni Thorimbert, Riccardo Venturi, Massimo Vitali, Alessandro Zanini, Francesco Zizola.

A seguire qualche scatto dell’allestimento negli spazi del MAXXI.

Standard

Mostra Shoot4Planet

Vi aspetto tutti il 22 Aprile alle ore 11 al Maxxi per l’inaugurazione di Shoot4Planet! Gli scatti di S4C per celebrare con EarthDay Italia la Giornata Mondiale della Terra. La mostra sarà poi esposta al Gianicolo e infine al Centro Culturale Elsa Morante.

Fra tanti nomi che fanno la storia della fotografia italiana, Berengo Gardin, Francesco Zizola, Riccardo venturi, Settimio Benedusi, Giovanni Gastel, Toni Thorimbert, ci saranno anche i lavori dei fotografi di Shoot4Change.

Tra questi lavori ci saranno i miei ritratti di alcuni cittadini romani che hanno deciso di dedicarsi alla coltivazione di piccoli orti urbani, e portare un po’ di campagna nel mezzo della città.

Invito Shoot4Planet

Standard

Commended photo at the Sony World Photography Awards 2014!

LowLight_Commended

I am very pleased to announce that I am one of 50 photographers to be commended at the 2014 Sony World Photography Awards in the Low Light category. I am honored to be recognized in a competition that received 139,554 entries from 166 countries.

Fusco_Paolo_Fiori24h-7

The commended photograph, part of the series “Fiori 24h”, will be displayed at Somerset House as part of World Photo, London England, from May 1 – May 18, 2014.

The Sony World Photography Awards is widely recognised as the leading global photographic awards programme in existence today. Here you can find my photo among the other commended photos in the Low Light category.

Standard

Fiori 24h around the world

tumblr paolofusco

In the last months, my “Fiori 24h” series has literally traveled the world through websites, blogs and tumblr posts.

It all started when I published it in my Behance profile, where it had good success (even arriving in the “Photography served” section).

Somebody then posted it on Tumblr, where it has been liked or reblogged more than 20.000 times, and even landed on the homepage!

The Tumblr success drew the attention of various international website editors, who have spread the story of the Roman flower kiosks all around the world.

I’ve seen this series published in the Netherlands, in Russia, in China, in South America,  in Portugal, in Greece, in South Africa, in the USA (by the New York Botanical Garden!), by renown photography websites as F-Stop Magazine and Urbanautica, and finally in Italy!

And it has been great fun!